Next Media Accelerator per startup innovative nel mondo della comunicazione

50,000 euro in palio per startup con progetti innovativi in ambito giornalistico, editoriale, pubblicitario e comunicazione in generale. L’opportunità è a febbraio, il posto è in Germania, precisamente ad Amburgo, dove si svolge il programma Next Media Accelerator. Le iscrizioni sono aperte fino al 30 gennaio prossimo.

Qualunque startup abbia un’idea nuova riguardante i mezzi di comunicazione, il consumo e la generazione di contenuti, pubblicitari e non, può aspirare a diventare una delle 5 selezionate e avere così diritto a passare 6 mesi negli uffici del coworking space Betahaus di Amburgo. Qui i neo-imprenditori, oltre ai 50,000 euro in denaro suddetti, avranno a disposizione servizi di mentorship e formazione, con valore quantificabile intorno ai 100,000 euro. Potranno, inoltre, entrare a far parte di una comunità di startup e imprenditori del settore in questione, con ovvie ricadute positive sullo sviluppo del proprio business e della propria rete di conoscenze.

La formula individuata dagli organizzatori è quella del rinnovo periodico del programma, cioè ogni sei mesi nuove startup sono invitate a partecipare e a prendere il posto delle precedenti. A febbraio saluteranno Nqyer, Adtriba, Spectrm y Spotgun, per dare il benvenuto al gruppo successivo, nel quale potrebbe esserci anche la tua startup.

Da segnalare che tra gli investitori e soci dell’iniziativa si annoverano grandi nomi del web mondiale, tra gli altri Google, Twitter, DPA, Amazon e Facebook. Per chi è interessato o conosce qualcuno che potrebbe esserlo, si tratta dunque di un’opzione davvero interessante. Per iscriversi e trovare ulteriori informazioni, basta andare sul sito www.nma.vc e compilare eventualmene l’apposito form.

 

Fabio Carlini

Giornalista ed esperto in comunicazione, è affascinato dal variegato universo delle start-up del web, che è al centro, non di rado, dei suoi sforzi e delle sue velleità creative.

Lascia una recensione

avatar